divider

Video

Passione dei designer

I designer di Studio 7.5 parlano degli aspetti innovativi della seduta Mirra 2
Guarda il video

Design correlati

Sostenibilità ambientale

Regolazioni di Mirra 2

Come regolare e utilizzare la seduta per ottenere i massimi livelli di stabilità e comfort.
Guarda il video

Descrizione

Storia del prodotto

Tenendo conto della continua evoluzione del lavoro e della sempre maggiore dinamicità delle mansioni che svolgiamo, che prevedono il passaggio rapido dal lavoro individuale a quello collaborativo, abbiamo bisogno di strumenti che siano tanto agili quanto lo è lo stile operativo dell'utente. Per rispondere a questa esigenza, i designer di Studio 7.5 hanno pensato di creare una seduta dalle prestazioni elevate, in grado di adattarsi agli utenti che operano in costante movimento.

Comfort immediato ed ergonomia personalizzata

Mirra 2 segue ogni movimento, all’unisono con il corpo. Quando ci si siede, il sedile e lo schienale si adattano immediatamente al proprio corpo. Grazie a superfici dinamiche che rispondono a ogni minimo movimento e a regolazioni semplici e intuitive che contribuiscono a ottimizzare la postura, Mirra 2 crea il perfetto equilibrio tra comfort immediato ed ergonomia personalizzata, il tutto in un unico sofisticato design.

Supporto in movimento

Il sostegno per i movimenti da seduti inizia con una struttura flessibile ma solida, che permetta al corpo di muoversi in modo libero e naturale. La struttura ad anello di Mirra 2 permette la flessione torsionale, consentendo di sporgersi e muoversi lateralmente, mentre il tilt Harmonic 2 conferisce un senso di fluidità ed equilibrio nel reclinarsi.

Schienale Butterfly o TriFlex

Due opzioni di schienale consentono a Mirra 2 di adattarsi a diverse tipologie di utenti e applicazioni. Il sensibile schienale Butterfly è il risultato di un metodo creativo in cui la fusione di uno strato di tessuto con reticoli in polimero ha dato vita a una struttura dinamica e ibrida: una membrana che supporta il corpo nei movimenti. Essendo privo di strati di tessuto, lo schienale TriFlex soddisfa i requisiti dei più rigorosi protocolli di pulizia.

PostureFit

Entrambi gli schienali di Mirra 2 offrono il supporto sacrale passivo PostureFit, che garantisce un corretto allineamento della colonna vertebrale in posizione seduta. Ed entrambi sono ventilati per garantire freschezza e stabilità, anche alle persone più dinamiche.

La forma si sposa con la funzionalità

Il design slanciato di Mirra 2 conferisce un profilo sofisticato e leggerezza a qualsiasi ambiente. Emerge chiaramente la centralità delle prestazioni. I singoli componenti e le loro funzioni sono evidenti e riconosciuti, e possono variare nelle forme e nei materiali.

Colori versatili

Così come le prestazioni definiscono il look dei componenti di Mirra 2, i colori offrono opzioni importanti per definire l'estetica complessiva della seduta o dello sgabello. L'ampia gamma di tessuti, dei colori della struttura ad anello posteriore e di finiture della base consentono la massima flessibilità e stimolano la personalizzazione.

Sedute Mirra 2

Famiglia

Le sedute da lavoro e gli sgabelli Mirra 2 sono disponibili in due varianti con schienali diversi, una realizzata con il flessibile materiale TriFlex e l’altra con il reattivo Butterfly Back. Gli sgabelli consentono di adattare il design di Mirra 2 a ogni configurazione nella quale la collaborazione è massima quando lo sguardo di tutte le persone, sedute o in piedi, si trova allo stesso livello.

Storia del design

Dieci anni dopo l'introduzione di Mirra, durante i quali sono stati venduti oltre 1,5 milioni di esemplari, i designer di Studio 7.5 hanno ritenuto che fosse giunto il momento di fare delle valutazioni e, se necessario, di ripensare il design originale. Per un motivo, hanno osservato: il lavoro è in continua evoluzione. Le persone sono in movimento, e più si muovono e maggiore è il bisogno di un supporto che si muova con loro.

Proprio per favorire l'adattamento agli stili di lavoro emergenti, i designer hanno ritenuto che l'idea di una seduta altamente personalizzabile potesse essere ancora valida. Pur conservando lo stile atletico e le regolazioni intuitive dell’originale, Studio 7.5 ha rielaborato forma e materiali di quell’idea, praticamente in ogni aspetto di Mirra 2.

Con l’ausilio di modelli a grandezza naturale, i designer di Studio 7.5 hanno testato la validità dei loro progetti e delle loro componenti. Per Mirra 2, ogni componente è stato sottoposto a una valutazione tattile e reale sino a quando ne è emersa una soluzione di impareggiabile eleganza.

Ripartendo dalla sua tradizione di prima seduta da ufficio sviluppata interamente sui principi del design per l’ambiente, Mirra 2 porta il design sostenibile a un livello più elevato attraverso un miglior utilizzo e riutilizzo dei materiali. Nel riprogettare Mirra, come in ogni loro lavoro, il mantra di Studio 7.5 è stato: "Ogni molecola conta". Questo significa che l'attento esame di ogni elemento è essenziale per utilizzare la minore quantità di materiali possibile, non rinunciando a prestazioni più avanzate.

divider