divider

Atlas Office Landscape

Video

Diverso per concezione

Lavoro collaborativo e regolabile in altezza in un'unica elegante soluzione.
Guarda il video

Galleria di foto

Descrizione

Atlas Office Landscape

Storia del prodotto

Atlas Office Landscape è un sistema di lavoro che abbina regolabilità in altezza e lavoro collaborativo in un'unica elegante soluzione. Con un'esclusiva struttura "senza travi" libera lo spazio di lavoro da ogni ostacolo, in modo che le persone possano sedersi o stare in piedi in pieno comfort, adattando la postura alle loro attività. Create il vostro proprio spazio abbinando scrivanie, schermi, tavoli ed elementi di archiviazione per invitare alla collaborazione, all'attività di concentrazione o per ospitare riunioni improvvisate.

Atlas Office Landscape

Ripensare il proprio spazio

Atlas Office Landscape è un sistema di lavoro regolabile in altezza che supera i limiti della semplice scrivania sit-stand. Il suo approccio olistico favorisce nuovi e più creativi modi di pensare agli spazi di ufficio con particolare enfasi sul design incentrato sull'uomo e l'eccellenza ergonomica. Abbinate scrivanie, schermi, tavoli ed elementi di archiviazione per creare spazi che invitino alla collaborazione, zone per attività di concentrazione o riunioni improvvisate.

Atlas Office Landscape

Un sistema intelligente

Riflettendo la lunga storia ed esperienza di Herman Miller come apripista dei sistemi di lavoro innovativi, Atlas Office Landscape è un design ingegnoso, diverso da un tradizionale sistema di scrivanie sit-stand. Un approccio semplificato e coerente sia alla componentistica che alle opzioni elettriche, tramite cui configurare e creare grandi gruppi di scrivanie regolabili in altezza è facile come realizzare una singola postazione di lavoro. Lo spazio di archiviazione e i tavoli per riunione integrati garantiscono ad Atlas la flessibilità necessaria per soddisfare facilmente tutte le esigenze individuali.

Atlas Office Landscape

Curve, non angoli

Con i suoi bordi dalle morbide curve, Atlas Office Landscape ha un aspetto naturale che scorre senza forzature in tutto l'ufficio. Realizzata per riflettere l'eleganza di un mobile, anziché una fila di macchinari rigidamente organizzati, la sua estetica arrotondata è coerente in tutta la gamma. Superficie di lavoro, schermi, alimentazione e sistemi di archiviazione evocano dagli spazi una sensazione più naturale, più invitante, più umana.

Storia del design

La lunga tradizione di Herman Miller come apripista dei sistemi di lavoro ci ha condotti a rivolgerci al designer Tim Wallace per una nuova soluzione regolabile in altezza che potesse riflettere le esigenze in termini di scrivanie del 21° secolo. Tim ha immediatamente visto che esisteva l'opportunità di creare qualcosa che funzionasse con tutto l'ambiente d'ufficio. "Per me il problema non era di creare una singola scrivania, ce ne sono già tanti esempi", dice. "La vera sfida arriva quando quella singola scrivania deve essere moltiplicata e poi disposta in uno spazio. Ho visto l'opportunità per creare un sistema che offrisse dei reali vantaggi all'ambiente di lavoro, sia oggi che in futuro".

"Uno dei principali obiettivi – prosegue Tim – era di avere un sistema che migliorasse l'ambiente di lavoro". Atlas Office Landscape mette insieme il lavoro regolabile in altezza e quello collaborativo: le scrivanie possono essere configurate per creare spazio, invece che occuparlo. Nell'area di lavoro è possibile ottenere una gestione dei cavi e un'archiviazione personale condivise, sfruttando gli spazi fra le scrivanie, oppure è possibile ricavare degli spazi nelle singole postazioni.

Era inoltre indispensabile che Atlas Office Landscape non fosse in conflitto con gli altri arredamenti dell'ufficio. Spiega Tim: "Un aspetto che spesso sfugge degli arredamenti regolabili in altezza è che comprendono due spazi: quello in piedi e quello da seduti. Quindi, quello che potrebbe essere nascosto da seduti, come i cavi o la parte inferiore della scrivania, diventa immediatamente visibile quando la scrivania viene sollevata".

Tim ha risolto il problema con una soluzione esclusiva: l'inserimento di un "capitello" alla sommità di ogni gamba, che ospita il meccanismo di rialzo e contemporaneamente sostiene il piano della scrivania. Il "capitello" e la corrispondente gamba possono anche essere ruotati, offrendo ulteriori possibilità di layout.

"In definitiva, la flessibilità di Atlas Office Landscape è la sua più grande forza", conclude Tim. "Atlas non è vincolato alle tradizionali strutture degli arredamenti regolabili in altezza, come le travi orizzontali. Questo significa poter realizzare facilmente layout rettilinei, a 90 gradi lungo l'asse z".

divider